Copyright © 2010 - Oda Firenze

HOME PAGE Home_page.html
CHI SIAMO Chi_siamo.html
CENTRO VILLA SAN LUIGICentro_Villa_San_Luigi.html
CENTRO DIACCETO
PHOTOGALLERYPhotogallery_Oda.html
RASSEGNA STAMPARassegna_Stampa_News_Oda.html
CONTATTIContatti_Oda.html
La storiaLa_storia_Diacceto.html
I progettiI_progetti_Diacceto.html
L’organigrammaLorganigramma_Diacceto.html
La Carta dei Servizi (pdf)Centro_Diacceto_files/CARTA%20SERVIZI%20Diacceto.pdf

DIACCETO OGGI


LE PERSONE. Il Centro Riabilitativo Oda di Diacceto è una struttura che opera con finalità di riabilitazione funzionale e sociale di soggetti portatori di disabilità fisiche, psichiche, sensoriali o miste. Il ruolo di questa struttura si rivela di particolare complessità e importanza perché riesce ad ospitare una larga fetta di quei casi per i quali precedenti percorsi di socializzazione e riabilitazione  del territorio non sono riusciti ad ottenere un esito
efficace e soddisfacente. “Diacceto” eroga quindi un servizio sia terapeutico che sociale attraverso un’equipe multidisciplinare in grado di declinare funzioni variegate: sostegno psicoterapeutico rivolto agli ospiti ed alle loro famiglie, controllo psicofarmacologico, attività motorie in piscina, terapia occupazionale, musicoterapia, fisioterapia e attività di riabilitazione motorie, psicomotricità e attività di animazione.

Attualmente accoglie 83 ospiti con disabilità medie, gravi e gravissime con o senza doppia diagnosi: 71 a ciclo residenziale e 12 diurno, con un età media di 35 anni.


GLI SPAZI. Il centro di Diacceto ha sede nel Comune di Pelago in Via Casentinese n° 73/F. Dista circa sei chilometri da Pontassieve ed è quindi attiguo all’area metropolitana della città di Firenze. É situato in un'area residenziale ed è immersa in un ampio parco di piante ed essenze pregiate lungo la strada che conduce al Parco delle Foreste Casentinesi pur restando al limite dell’area metropolitana fiorentina.

La struttura è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici attraverso i bus Sita che svolgono regolare servizio da e per Firenze e i vari centri del Casentino.

Per i servizi sanitari previsti in convenzione con il SSN si fa riferimento al Distretto Sanitario di Pelago, Pontassieve e Rufina con il ricorso alle strutture pubbliche e private accreditate ed ai servizi presenti sul territorio.

Il centro mette a disposizione degli utenti ampi spazi sia interni che esterni e garantisce ottimali condizioni microclimatiche. Il centro è costituito da un corpo principale dove sono presenti tutti i servizi sia riabilitativi che logistici, da una dipendenza per attività diurne e una piscina interna riscaldata. Oda Diacceto è fornita di una cucina interna che garantisce un’alimentazione equilibrata e a dimensione degli utenti.


IL MODELLO RIABILITATIVO. Fin dall'inizio della sua storia il Centro di Diacceto ha fatto proprio un modello riabilitativo finalizzato alla conquista di autonomie da parte dei propri assistiti, senza mai trascurare l'importanza del "vivere sociale" e della “qualità di vita”. Gli ospiti del Centro fanno vita comunitaria, e la loro giornata è scandita da impegni di gruppo, nucleo fondamentale della vita a Diacceto. Ogni gruppo è una piccola comunità di vita.  I momenti di lavoro nei laboratori sono alternati a momenti di riabilitazione e a momenti di ricreazione e socializzazione e l'intera quotidianità è ispirata a un modello di vita familiare.

I servizi vengono svolti nel rispetto di questi principi generali:

Eguaglianza: le prestazioni vengono erogate senza distinzione di sesso, religione, razza, lingua, ceto ed opinione politica.

Imparzialità: le prestazioni sono erogate attraverso comportamenti obbiettivi, equi ad imparziali.

Continuità:il Centro offre  i suoi servizi in modo continuo  e necessariamente subordinato alla  continuità dei corrispettivi da parte dell'Ente deliberante l'autorizzazione.

Diritto di scelta:il Centro tutela il diritto di scelta dell'utente che viene informato dei criteri di ammissione ai programmi riabilitativi.

Partecipazione:la  partecipazione  degli utenti e delle  famiglie viene garantita dal Centro attraverso:

  1. 1)l'attivazione di un sistema d'informazione prestazioni erogate e sui modi d'accesso alle stesse;

  2. 2)il coinvolgimento diretto della famiglia nel progetto riabilitativo attraverso momenti di confronto in appositi incontri previsti dal progetto riabilitativo stesso;

  3. 3)la periodica rilevazione del livello di gradimento delle prestazioni erogate e della qualità dei servizi da parte dell'utenza.

Efficacia ed  efficienza: il Centro è costantemente impegnato a garantire che le prestazioni erogate         corrispondano a criteri d'efficacia ed efficienza.

 
PhotogalleryPhotogallery_Diacceto.html
SOSTIENICISostieni_lOda.html
mailto:info@odafirenze.it?subject=